Campionati Mondiali INAS di Atletica Indoor 2018 DIENG NDIAGA č Campione del Mondo!Versione stampabile


immagine sinistra

COMUNICATO STAMPA SSD ANTHROPOS:

Sono in corso di svolgimento i Campionati Mondiali INAS di Atletica Indoor 2018, a Val de Reuil (Francia), e l'Italia è rappresentata dall'esordiente Dieng Ndiaga, tesserato per l'Anthropos di Civitanova Marche.

Il nostro Ndiaga ha fatto centro al primo colpo laureandosi Campione del Mondo negli 800m piani!

Grandissima prova del nostro atleta, oggi alle ore 13:40 in pista, che ha controllato la gara, in mezzo a 2 russi che facevano gioco di squadra. Negli ultimi metri Ndiaga si è prodotto nello scatto finale recuperando gli avversari e andando a vincere con il tempo di 2’00”16 contro i 2'00"17 del russo Samoliuk ed i 2'01"96 del terzo classificato anch'egli russo.

Questa medaglia va a fare il paio con l'argento di ieri nei 1.500 m piani dove, al termine di una gara tirata e tattica al contempo, ha saputo mantenere la freddezza quando uno dei russi si è staccato e, gestendo la sua non ottimale condizione fisica, ha mantenuto il suo ritmo giungendo al secondo posto con il tempo di 4'10"42 contro i 4'05"02 del russo Pavel Sarkeev vincitore del titolo.
Ndiaga risiede a Montecassiano (MC) e viene seguito dall'istruttore Maurizio Iesari dell'Atletica Avis Macerata per la quale gareggia anche nel circuito FIDAL.

Dal maggio 2017 è tesserato per l'Anthropos e nel giugno scorso si era già laureato bicampione Italiano negli 800m e nei 1500m con prestazioni tali da attirare subito le attenzioni dello staff federale della FISDIR ottenendo la convocazione, da parte del Referente Tecnico Federale Mauro Ficerai, per questo importante evento.

Il Presidente dell'Anthropos Nelio Piermattei:
"sono veramente contento per l'affermazione del nostro atleta in una kermesse mondiale. Ndiaga al suo esordio ha saputo gestirsi al meglio grazie al supporto costante della sua famiglia, del suo tecnico Maurizio Iesari, che ringrazio unitamente all'atletica Avis Macerata, ma soprattutto grazie alla sua grande determinazione nel raggiungere questo risultato. E' un grande atleta e, considerata la giovane erà (classe 1999) siamo fiduciosi per un futuro importante per lui. E' un ulteriore grande risultato della nostra associazione che ci conferma come fiore all'occhiello dell'atletica paralimpica Italiana. Un grazie anche al Prof. Ficerai e la FISDIR per la convocazione".

Civitanova Marche, li 03 marzo 2018




08/03/2018
Facebook page

Partner

  • logo.jpg

Calendario Regionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico